Guida all’Italia degli autoctoni: tutti i vini e le cantine migliori del territorio; in più, le sezioni Spumanti Metodo Classico e Istria.

Qualità e tipicità sono un binomio vincente in molti campi, compreso quello enologico: i vini da vitigni autoctoni ne sono una chiara dimostrazione, e il costante successo di questa guida – da 11 anni a loro dedicata – lo testimonia.

Con oltre 1000 cantine e più di 4.000 vini, questa guida rappresenta il panorama più ricco, aggiornato e dettagliato sui vini autoctoni italiani, un vademecum imperdibile per seguire l’evoluzione e le tendenze del mondo del vino in tutte le sue affascinanti declinazioni.

Riconoscimenti ottenuti dai vini DOSIO

 

Vino Punteggio
Dolcetto d’Alba Doc Nassone 2012
Barolo Docg 2009  
Langhe Doc Rosso Momenti 2008  
Barbera d’Alba Doc Superiore 2009  
Barolo Docg Fossati 2008  
Punteggio della guida Vini Buoni:

La Corona e la Golden Star sono i massimi riconoscimenti della guida.
Le quattro stelle rappresentano il punteggio massimo.