Le cantine, completamente interrate, sono suddivise in vari settori. Le uve raccolte arrivano nel locale di pigiatura, dove sono diraspate e pigiate, per poi passare nel locale di vinificazione con serbatoi in acciaio inox dotati di follatura automatica e controllo della temperatura.

Dopo l’affinamento in acciaio, in botte, in barrique e tonneaux a seconda del tipo di vino, si procede all’imbottigliamento e allo stoccaggio delle bottiglie in un locale climatizzato. Completano la struttura, il locale di confezionamento e stoccaggio del prodotto confezionato, e un ampio locale di esposizione, degustazione e il wineshop.